IN RICORDO DEL TERREMOTO A L’AQUILA LA MESSA DA REQUIEM DI G.VERDI - GOOD IN ITALY

PRESIDENTE ON. SANDRA CIOFFI
IN COLLABORAZIONE CON ITA | ITALIAN TALENT ASSOCIATION
Direttore Stefania Giacomini
Project Web Manager    Raffaella Giuliani

GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197 DEL 2014
Fondatori Giacomini - Giuliani

Vai ai contenuti

HOME | IN RICORDO DEL TERREMOTO A L’AQUILA LA MESSA DA REQUIEM DI G.VERDI |   ARCHIVIO    

IN RICORDO DEL TERREMOTO A L’AQUILA LA MESSA DA REQUIEM DI G.VERDI di Stefania Giacomini
Date: 08/11/2019
ATTUALITA'
______________________________________________
IN RICORDO DEL TERREMOTO A L’AQUILA LA MESSA DA REQUIEM DI G.VERDI di Stefania Giacomini

Ha emozionato tutti i presenti l’evento eccezionale e gratuito sabato 2 Novembre 2019, per commemorare il decimo anniversario del terremoto dell’Aquila. Il capolavoro della musica sacra universale, la Messa da Requiem di Giuseppe Verdi, scritta per la morte di Alessandro Manzoni, nella superba cornice della Basilica di Santa Maria in Aracoeli a Roma, una delle Chiese più belle al mondo, e poi a L’Aquila, nella Basilica di San Silvestro, appena restaurata,
Domenica 3 Novembre 2019 ore 18.00 per l’inaugurazione della IV° edizione della grande rassegna musicale SACRUM - UNA PREGHIERA IN MUSICA PER LA PACE UNIVERSALE - un omaggio alla musica e alla fede come forma di comunicazione tra i popoli. Un concerto di eccezionale livello che è stato uno degli eventi più significativi dell’anno.
Il grande concerto istituzionale è stato organizzato dal Ministero dell’Università e Ricerca e dalla Regione Abruzzo con I prestigiosi patrocini di Pontificio Consiglio per la Cultura, Pontificio Istituto di Musica Sacra, Regione Lazio, Roma Capitale, Comune dell’Aquila, e numerose Ambasciate con sede a Roma. Sul podio il Maestro Jacopo Sipari di Pescasseroli, direttore musicale del Festival Internazionale di Mezza Estate, con l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Stato “N. Sala” di Benevento e il Coro dell’Opera di Parma preparato dal M° Massimo Fiocchi Malaspina. Con loro I solisti di fama internazionale Federica Vitali, Anna Maria Chiuri, Hector Mendoza Lopez e Mirco Palazzi e la direzione di produzione di Giada Santoro, Valerio di Pasquale, Alessandro Zerella e Silvano Fusco.
“A dieci anni dal terremoto dell’Aquila- dice l’On. Prof. Lorenzo Fioramonti, Ministro dell’Istruzione, coorganizzatore dell’evento - ricordiamo le vittime di quella devastante catastrofe naturale, che ha causato 309 morti, circa 1600 feriti di cui 200 gravissimi. 55 studenti sono morti in quel sisma, di cui 8 solamente nel crollo della Casa dello Studente. Un concerto per non dimenticare, ma d’altro canto deve ergersi come monito per tutti noi, amministratoti e cittadini, perché in una terra meravigliosa e fragile come l’Italia, scuole, università, conservatori e accademie, insieme alle residenze per gli studenti, siano sempre pensati per salvaguardare in sicurezza il bene più prezioso che l’Italia custodisce, ovvero ricchezza incalcolabile delle vite delle nostre studentesse e dei nostri studenti, vero ed insostituibile patrimonio dell’umanità”.
GOOD IN ITALY © 2013  | PRIVACY POLICY  |   EMAIL GOODINITALY@GMAIL.COM
Cierredata srl - Servizi Web e audivisivi |  Sede Legale: Clivo di Cinna,221 – 00136 Roma Tel 06 35404492 Fax +39 1782201336 P.IVA 08838561002
GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197/2014 | Direttore responsabile: Stefania Giacomini
Torna ai contenuti