INCONTRI CREATIVI A MILANO COLLEZIONI: BLAZE’, HIBOURAMA E LORENZIN - GOOD IN ITALY

PRESIDENTE ON. SANDRA CIOFFI
IN COLLABORAZIONE CON ITA | ITALIAN TALENT ASSOCIATION
Direttore Stefania Giacomini
Project Web Manager    Raffaella Giuliani

GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197 DEL 2014
Fondatori Giacomini - Giuliani

Vai ai contenuti

HOME | INCONTRI CREATIVI A MILANO COLLEZIONI: BLAZE’, HIBOURAMA E LORENZIN |   ARCHIVIO    

INCONTRI CREATIVI A MILANO COLLEZIONI: BLAZE’, HIBOURAMA E LORENZIN di Stefania Giacomini
Date: 27/09/2019
MODA | CULTURA
______________________________________________
INCONTRI CREATIVI A MILANO COLLEZIONI: BLAZE’, HIBOURAMA E LORENZIN di Stefania Giacomini

A volte al di là delle sfilate si incontrano proposte interessanti anche in giro per Milano che in questi giorni pullula di proposte , inviti e presentazioni.
La capsule collection di Aerin Lauder per il marchio Blazè  , imprenditrice di successo a New York e figlia di Ester Lauder è occasione per conoscere tre giovani donne in gamba che alcuni anni fa hanno voluto rilanciare il ‘blazer’ come capo indispensabile per la donna moderna, fondando cosi il marchio Blaze’ che oggi conta 14 donne e un solo uomo.
Nel servizio abbiamo intervistato, Delfina Pinardi , una delle tre fondatrici e che ci ha confermato come la unione tra donne possa portare lontano. Oggi vendono all’estero anche negli Stati Uniti nelle boutique di Aerin Lauder.
Alla serata dell’Anniversario dei dieci anni di vita di New Talent abbiamo incontrato Hibourama il marchio di borse fondato da due giovani creative che hanno frequentato entrambe la Koefia, una come allieva, l’ altra come insegnane di ricamo. Il loro simbolo è l’esagono che significa creatività. Qualità e fantasia gli elementi per borse accessibili a donne che vogliono distinguersi ma certamente senza il giusto marketing anche sui social, dicono le stiliste, non si può avere successo.
Anche dall’India arriva un messaggio molto attuale. Two point Two lancia la collezione  ‘agender’ ovvero adatto ad ogni persona qualsiasi esso sia il sesso. Anvita Sharma pero’ propone capi di altaqualità in seta e cotone con decorazioni astratte che possono essere amate in occidente come in oriente per un gusto multietnico.
E da Buenos Aires , qui a Milano è arrivata Paula Lorenzon titolare del marchio Clementine. Vuole proporre nel mercato italiano che per lei , di origine italiana, è il massimo nel mondo nel settore della moda, i suoi accessori. Lo stile delle sue borse , lei è architetto, è minimalista ma funzionale e soprattutto di ottima cuoio argentino. Interessante il design dell’anello realizzato solo con la pelle.  




GOOD IN ITALY © 2013  | PRIVACY POLICY  |   EMAIL GOODINITALY@GMAIL.COM
Cierredata srl - Servizi Web e audivisivi |  Sede Legale: Clivo di Cinna,221 – 00136 Roma Tel 06 35404492 Fax +39 1782201336 P.IVA 08838561002
GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197/2014 | Direttore responsabile: Stefania Giacomini
Torna ai contenuti