PALAZZO REALE OMAGGIA BUD SPENCER: ICONA INTERNAZIONALE - GOOD IN ITALY

PRESIDENTE ON. SANDRA CIOFFI
IN COLLABORAZIONE CON ITA | ITALIAN TALENT ASSOCIATION
Direttore Stefania Giacomini
Project Web Manager    Raffaella Giuliani

GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197 DEL 2014
Fondatori Giacomini - Giuliani

Vai ai contenuti

HOME | PALAZZO REALE OMAGGIA BUD SPENCER: ICONA INTERNAZIONALE |   ARCHIVIO    

PALAZZO REALE OMAGGIA BUD SPENCER: ICONA INTERNAZIONALE di Stefania Giacomini
Date: 17/09/2019
CULTURA | TURISMO
______________________________________________
PALAZZO REALE OMAGGIA BUD SPENCER: ICONA INTERNAZIONALE di Stefania Giacomini

Il gigante buono ha una mostra, alla Sala Dorica di Palazzo Reale a Napoli, tutta dedicata alla sua eclettica vita. E Bud ,visitando l’esposizione è ancora con noi : infatti la stessa voce dell’attore ci accompagna in questo viaggio nel suo mondo con impianti multimediali , videomapping, proiezioni su pannelli, oggetti di scena, premi nazionali ed internazionali ricevuti sia come artista che come sportivo. In pochi sanno che è amatissimo
da fans in Germania tanto che, ogni anno,(da 15 anni) si svolge vicino Dresda “ Spencer Hill festival” con proiezioni di  video , spezzoni di film e dibattiti. Nell’edizione del 2019 hanno partecipato 10.000 persone. La moglie Maria Amato ancora riceve ogni giorno decine di lettere di ammiratori di suo marito Carlo Pedersoli in arte Bud Spencer. La mostra, curata da Umberto Croppi ,ha ricevuto la medaglia al valore della Presidenza della Repubblica.” Ci sono voluti due anni di raccolta di materiale – ha detto il curatore – perché oltre che essere stato attore popolare che insieme a Terence Hill ha inventato il genere dello ‘ spaghetti western’ è stato campione di nuoto, ha scritto canzoni per famosi interpreti italiani, ha depositato 12 brevetti , ha scritto due libri. E per fare tutto questo mi sono avvalso della collaborazione della famiglia che ha prestato moltissimi oggetti e ricordi (la moglie Maria Amato, i figli Giuseppe,Cristina e Diamante Pedersoli
La realizzazione co prodotta da Equa ed Istituto Luce Cinecittà con il supporto della SIAE mentre il progetto dell’allestimento e video istallazioni sono stati a cura di Art Media Studio di Firenze.
La mostra è ospitata dal Polo Museale della Campania. “Questa esposizione dà la giusta profondità alla ricca vita di questo personaggio - ha detto la direttrice Anna Imponente ,all’apertura – “e rafforza i legami tra Napoli e Roma visto che Bud è nato a Napoli ma buona parte della sua vita si è svolta a Roma oltreché all’estero”.

GOOD IN ITALY © 2013  | PRIVACY POLICY  |   EMAIL GOODINITALY@GMAIL.COM
Cierredata srl - Servizi Web e audivisivi |  Sede Legale: Clivo di Cinna,221 – 00136 Roma Tel 06 35404492 Fax +39 1782201336 P.IVA 08838561002
GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197/2014 | Direttore responsabile: Stefania Giacomini
Torna ai contenuti