EDIMBURGH: CITTA’ DEI FESTIVAL, DI STORIE E DI LEGGENDE - GOOD IN ITALY

PRESIDENTE ON. SANDRA CIOFFI
IN COLLABORAZIONE CON ITA | ITALIAN TALENT ASSOCIATION
Direttore Stefania Giacomini
Project Web Manager    Raffaella Giuliani

GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197 DEL 2014
Fondatori Giacomini - Giuliani

Vai ai contenuti

HOME | EDIMBURGH: CITTA’ DEI FESTIVAL, DI STORIE E DI LEGGENDE |   ARCHIVIO    

EDIMBURGH: CITTA’ DEI FESTIVAL, DI STORIE E DI LEGGENDE di Stefania Giacomini
Date: 09/09/2019
CULTURA | TURISMO
______________________________________________
EDIMBURGH: CITTA’ DEI FESTIVAL, DI STORIE E DI LEGGENDE di Stefania Giacomini

Patrimonio dell’Unesco Edimburgo,520.000 abitanti è indubbiamente la città piu’ affascinante della Scozia e forse anche la piu’ vivace. Non solo sede universitaria ma durante tutto l’anno si svolgono innumerevoli festival tra cui il piu’ noti nel mondo sono  il Fringe Festival e the Royal Edimburgh Military Tattoo. L’uno dedicato ad ogni forma teatrale l’altro ad esibizioni dei militari scozzesi nel castello. Due eventi estivi che attirano migliaia di turisti ogni anno.
La città ha una parte più antica medioevale, quella con storie e leggende che di perdono nel tempo e l’altra, più nuova fondata dall’architetto e urbanista James Craig nel 1.700.
La storia scozzese s’intreccia con quella inglese tappezzata di eventi e guerre sanguinose. Storie di intrighi e spodestamenti di potere. Nel servizio raccontiamo solo alcuni episodi e fatti che coinvolgono la principessa Maria Stuarda e il suo amante Davide Rizzio ucciso barbaramente, il caso di fedeltà eterna del cagnolino Bobby sepolto al cimitero monumentale di BlackFriers, la leggenda dei cardi, la lunga vicenda della ‘Pietra del destinò dove si sono incoronati tutti i re inglesi, la storia del ristorante The Dome che ha avuto altre destinazioni nei secoli passati. E infine il carattere ‘gotico’ degli edifici di Edimburgo affascinano tanti giovani ma anche contrasta con clima festoso di studenti che suonano nelle strade le cornamuse scozzesi rigorosamente vestiti con il classico ‘gonnellino’.
Per saperne di più andate a vedere il mio servizio frutto di una visita guidata con l’apporto competente  di Riccardo Vurchio
GOOD IN ITALY © 2013  | PRIVACY POLICY  |   EMAIL GOODINITALY@GMAIL.COM
Cierredata srl - Servizi Web e audivisivi |  Sede Legale: Clivo di Cinna,221 – 00136 Roma Tel 06 35404492 Fax +39 1782201336 P.IVA 08838561002
GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197/2014 | Direttore responsabile: Stefania Giacomini
Torna ai contenuti