I BAMBINI DI NESSUNO di BEPPE CONVERTINI | GOOD IN ITALY WEBTV - GOOD IN ITALY

PRESIDENTE ON. SANDRA CIOFFI
IN COLLABORAZIONE CON ITA | ITALIAN TALENT ASSOCIATION
Direttore Stefania Giacomini
Project Web Manager    Raffaella Giuliani

GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197 DEL 2014
Fondatori Giacomini - Giuliani

Vai ai contenuti

HOME | "I BAMBINI DI NESSUNO" di BEPPE CONVERTINI |  ARCHIVIO   

"I BAMBINI DI NESSUNO" di BEPPE CONVERTINI
Intervista di Stefania Giacomini
Date: 01/02/2019
CULTURA | SPETTACOLO
______________________________________________
"I BAMBINI DI NESSUNO" di BEPPE CONVERTINI
Intervista di Stefania Giacomini

.È stato molto emozionante – dice Beppe Convertini – stare a contatto con i piccoli birmani delle popolazioni meno abbienti perché ho potuto dedicare molto tempo giocando con loro e portando loro cibo, indumenti, libri, quaderni e cercando di dare loro la possibilità di andare a scuola vivendo una quotidianità quasi al pari degli altri bambini più fortunati. In sostanza provare a far vivere ai bambini la vita di un bambino".

“I Bambini di Nessuno”, edito da Admaiora, di Giuseppe Pierro, è il racconto fotografico delle ultime missioni umanitarie che Beppe Convertini ha fatto, per Terres Des Hommes, nei campi profughi Siriani ad Aarsal, al confine Siriano Libanese, a Zarqa, al confine Siriano Giordano e nelle baraccopoli del Myanmar.
Secondo l’autore è un dovere morale, per chi, come lui, fortunato ad avere un ruolo pubblico, mettere a disposizione la propria popolarità a favore di persone meno fortunate.
La testimonianza fotografica, inoltre, più di ogni altro elemento di comunicazione, rende immediato il concetto che si vuole esprimere, con incisività senza molti giri di parole.
Nella nostra intervista Beppe Convertini si mostra soprattutto come uomo piu' che personaggio di spettacolo. Uomo impegnato nel sociale, con profondi valori che affondano le radici nella sua famiglia,famiglia del sud e dalla quale trae la sua forza."Tutto questo mi permette di andare avanti nel mio campo senza accettare facili compromessi " mi dice fuori onda.
Attualmemte il suo impegno professionale è in una trasmissione radiofonica "Diversamente Abile" che parla di vari problemi sociali dalla lotta contro la violenza sulle donne alle barriere architettoniche.
Seguite l'intervista e capirete perchè Beppe Convertini è cosi disponibile verso la solidarietà verso gli altri anche in paesi così lontani ed anzi, dopo la mia domanda , dà dei consigli utili ai giovani, alcuni dei quali pensano che si possa ottenere tutto facilmente  e a quelli che dovrebbero  dare spazio al mondo giovanile per evitare che fuggano via dalla nostra bella Italia .
Beppe Convertini ha deciso di realizzare questo libro per un obiettivo sociale, infatti il ricavato derivante dalla vendita del libro, andrà ai bambini Siriani e Birmani in quanto devoluto alla fondazione Terre Des Hommes.
Chi fosse interessato all'acquisto puo' andare sul sito di Terres des Hommes e della casa editrice Admaiora (indirizzi indicati nel servizio televisivo)
GOOD IN ITALY © 2013  | PRIVACY POLICY  |   EMAIL GOODINITALY@GMAIL.COM
Cierredata srl - Servizi Web e audivisivi |  Sede Legale: Clivo di Cinna,221 – 00136 Roma Tel 06 35404492 Fax +39 1782201336 P.IVA 08838561002
GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197/2014 | Direttore responsabile: Stefania Giacomini
Torna ai contenuti