ACHILLE CASTIGLIONI: IL DESIGN DEGLI OGGETTI COMUNI | GOOD IN ITALY WEBTV - GOOD IN ITALY

PRESIDENTE ON. SANDRA CIOFFI
IN COLLABORAZIONE CON ITA | ITALIAN TALENT ASSOCIATION
Direttore Stefania Giacomini
Project Web Manager    Raffaella Giuliani

GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197 DEL 2014
Fondatori Giacomini - Giuliani

Vai ai contenuti

HOME | ACHILLE CASTIGLIONI: IL DESIGN DEGLI OGGETTI COMUNI  
|  ARCHIVIO    

ACHILLE CASTIGLIONI: IL DESIGN DEGLI OGGETTI COMUNI di Stefania Giacomini
Date: 05/02/2019
SPETTACOLO
______________________________________________
ACHILLE CASTIGLIONI: IL DESIGN DEGLI OGGETTI COMUNI di Stefania Giacomini

È un posto magico. Dove gli adulti diventano bambini e scoprono con la sapiente e divertente illustrazione di Giovanna Castiglione il mondo del padre Achille, indomabile sognatore che dagli oggetti comuni trovava ispirazione per le sue creazioni di design, diventate ormai pezzi ‘ cult’.
La visita dura due ore ma il tempo passa in fretta e quasi con rammarico si saluta Giovanna e i volontari che con passione da 13 anni si prodigano per divulgare il pensiero di Achille Castiglioni.

Nel gennaio 2006 gli eredi di Achille Castiglioni hanno firmato un accordo quinquennale con la Triennale di Milano affinché lo Studio Museo Achille Castiglioni potesse essere aperto al pubblico e continuasse il suo articolato lavoro di archivio. Visto il successo di pubblico di questi anni, più di 40.000 visitatori (2014), la famiglia Castiglioni ha voluto continuare a condividere con i visitatori, il luogo e le storie in esso custodite.  Per questo motivo e per sviluppare i molti progetti in cui è coinvolto lo Studio Museo, è nata la Fondazione Achille Castiglioni il 14 dicembre 2011. La Fondazione ha come scopo principale quello di catalogare, ordinare, archiviare, digitalizzare i progetti, i disegni, le foto, i modelli, i film, le conferenze, gli oggetti, i libri, le riviste, insomma tutto il mondo dentro il quale Achille ha lavorato durante più di 60 anni di attività, prima con il fratello Pier Giacomo, poi dal 1968, da solo. Questo lavoro è stato avviato grazie all’aiuto dei collaboratori storici dello Studio e oggi viene seguito da Antonella Gornati che ha lavorato a stretto contatto con Achille Castiglioni per più di 20 anni. Conservare tutto questo patrimonio in chiave moderna significa catalogarlo, raccontarlo e condividerlo con il più vasto pubblico. Parallelamente la Fondazione presso lo Studio Museo dal martedì al sabato (dalle ore 10 alle ore 13) organizza le visite guidate rivolte sia alle singole persone che ai gruppi.
Durante la visita vengono mostrate le quattro stanze dello studio: dove sono conservati i prototipi e i modellini, gli allestimenti che cambiano periodicamente e molte curiosità, come gli ‘oggetti anonimi’ che Achille Castiglioni ha raccolto durante la sua vita e che utilizzava nelle lezioni al Politecnico di Torino e di Milano, per raccontare, attraverso essi, temi importanti sul design ed infine nella sala delle riunioni sono raccolti diversi oggetti che hanno fatto la storia del design in un ampio arco di tempo.
Una di queste visite è stata seguita da me per Goodinitalywebtv. Un pezzo di eccellenza del design che valeva la pena raccontare. E intanto c’è attesa per l’inaugurazione del museo del design alla triennale di Milano, museo tanto promesso anche a Roma ma che è rimasto sulla carta. Finalmente qualcosa si è mosso. Il museo è il giusto riconoscimento a chi ‘ il design’ lo ha inventato ed ha reso famosa l’Italia nel mondo.

Per chi volesse saperne di piu’
Piazza castello 27 20121– Milano

GOOD IN ITALY © 2013  | PRIVACY POLICY  |   EMAIL GOODINITALY@GMAIL.COM
Cierredata srl - Servizi Web e audivisivi |  Sede Legale: Clivo di Cinna,221 – 00136 Roma Tel 06 35404492 Fax +39 1782201336 P.IVA 08838561002
GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197/2014 | Direttore responsabile: Stefania Giacomini
Torna ai contenuti