MOMENTI A MULTIPLX MODALISBOA 2018 | GOOD IN ITALY WEBTV - GOOD IN ITALY

PRESIDENTE ON. SANDRA CIOFFI
IN COLLABORAZIONE CON ITA | ITALIAN TALENT ASSOCIATION
Direttore Stefania Giacomini
Project Web Manager    Raffaella Giuliani

GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197 DEL 2014
Fondatori Giacomini - Giuliani

Vai ai contenuti

HOME |
MOMENTI A MULTIPLEX MODALISBOA 2018
|  ARCHIVIO    

MOMENTI A MULTIPLEX MODALISBOA 2018 di Stefania Giacomini
Date: 19/10/2018
MODA | CULTURA
______________________________________________
MOMENTI A MULTIPLEX MODALISBOA 2018
di Stefania Giacomini

Quest'anno occhi puntati sul titolo Multiplex ovvero moda non è solo abiti e passerelle (chissà ormai forme di presentazione già appartenenti al passato?)  ma video, cinema, fotografia, arte, dibattiti. Quello sullo street style, in apertura, alla presenza della presidente Edoarda Abbondanza, premiata questo anno dal comune di Lisbona, ha visto a confronto diverse anime ma la conclusione è stata questa: lo stile della strada, fenomeno di libertà individuale, una volta assorbito dalle grandi multinazionali della moda ha perso la sua identità.

Eppure alla tradizione del Portogallo, anzi alle strade portoghesi ha guardato la società di comunicazione di cui fa parte Pedro Lima per realizzare il primo logo tecnologico. Altra voce fuori coro quella di Namalimba Coelho, responsabile della comunicazione della fondazione Berardo, collezionista di oggetti ed abiti africani ed orientali: sostiene che la moda è un segno di identità, come ad esempio gli abiti delle comunità etniche e il rischio è che si faccia razzia di queste tipicità in nome del profitto. Ha mostrato il suo kimono realizzato con tanti pezzi di stoffa africani: un omaggio alle identità di questo continente.
Tra le proposte in passerella, per la verità per lo piu' dirette ad uno stile di vita piuttosto informale e giovanile, quella di Carolina Machado si rivolge a donne che amano la comodità ma anche stile che, secondo la stilista, è illuminato dai colori caldi della terra cubana e avvolto dalla nostalgia degli anni 50.
Pura creatività arriva da Valentim Quaresma che, con i suoi incredibili bijou fatti anche con materiale naturale come il legno, manda un messaggio forte: quello che la moda spesso spreca materiale. E Olga Noronha fa sognare, anzi dalle allucinazioni notturne trova ispirazione per 'sculture' piu' che abiti. Un vero show.
Ma la creatività significa anche 'saper fare': una piccola camera oscura ha trasmesso un video sulla lavorazione di oggetti di oreficeria. Un vero omaggio alla manualità.
Creatività anche irriverente ed ironica quella degli alberi realizzati con rotoli di carte igienica che ha fatto sorridere molte persone e fatto scattare tanti' selfie'.
Una cosa è certa l'accoglienza dei giornalisti a ModaLisboa è unica presso il suggestivo Pavilhao Carlos Lopes, decorato da azuleios (mattonelle portoghesi) e l'organizzazione permette di prenotare le interviste senza il solito assalto che avviene in altre edizioni simili in Europa. Meno male qui si lavora senza stress.


GOOD IN ITALY © 2013  | PRIVACY POLICY  |   EMAIL GOODINITALY@GMAIL.COM
Cierredata srl - Servizi Web e audivisivi |  Sede Legale: Clivo di Cinna,221 – 00136 Roma Tel 06 35404492 Fax +39 1782201336 P.IVA 08838561002
GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197/2014 | Direttore responsabile: Stefania Giacomini
Torna ai contenuti