LA MODA PROIBITA | GOOD IN ITALY WEBTV - GOOD IN ITALY

PRESIDENTE ON. SANDRA CIOFFI
IN COLLABORAZIONE CON ITA | ITALIAN TALENT ASSOCIATION
Direttore Stefania Giacomini
Project Web Manager    Raffaella Giuliani

GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197 DEL 2014
Fondatori Giacomini - Giuliani

Vai ai contenuti

HOME | LA MODA PROIBITA
|  ARCHIVIO    

LA MODA PROIBITA di Stefania Giacomini
Date: 16/07/2018
MODA | COSTUME | DESIGN
______________________________________________
'LA MODA PROIBITA' | FILM OMAGGIO A ROBERTO CAPUCCI di Stefania Giacomini
il servizio video è ripreso dalla proiezione del film

Un gruppo di selezionati ospiti, tra cui il premio Oscar per i costumi Milena Canonero ,vestita di bianco ma molto schiva. per una proiezione speciale.
Uno spettacolo nella città del cinema. Lo studio Fellini a Cinecittà ha ospitato, per AltaRoma, oggi  'Lamodaproibita' Roberto Capucci  e il futuro dell'alta moda di Ottavio Rosati .Il messaggio del maestro Capucci da questi pochi minuti è chiaro: per fare alta moda bisogna essere fuori dal cinema mercato.

Il documentario Si basa su una serie di interviste e di eventi come la Mostra “Alla ricerca della regalità” presso la Venaria Reale di Torino o “Roberto Capucci e i giovani” al Palazzo Moraldo di Milano oltre al materiale di repertorio come il grande defilé del 1985 alla Armory di New York e l’indimenticabile esposizione al Teatro Farnese di Parma che raccoglieva gli abiti scultura di tutta una vita. Testimonial come Anna Fendi, Sylvia Ferino (director of the Picture Gallery at the KunsthistorischesMuseum di Vienna),Eike Schmidt (direttore degli Uffizi a Firenze),il soprano Raina Kabaivanska, lo scienziato Pierluigi Luisi, il pittore tessile Sidival Fila ed Adriana Mulassano
Perchè questo film?
'Dopo i ritratti di Armani, Valentino e Yves Saint Laurent, era importante che l’Italia dedicasse un film a un protagonista dell’Alta Moda internazionale che è riuscito a collocare la sua opera fuori dai circuiti convenzionali" spiega il regista. Le creazioni di stoffa di Capucci, oggi, continuano a essere esposte nei musei di tutto il mondo come vere e proprie opere d’arte.
Ottavio Rosati inizia il progetto Capucci nel 2013 con un gruppo di giovani collaboratori di Plays.Interessanti gli effetti grafici e le animazioni oltre alle pestigiose testimonianze.

L'obiettivo del film è la distribuzione internazionale e la partecipazione a festival nazionali ed internazionali.
Roberto Capucci può essere definito il " dio della moda ” anche dai giovani emergenti perchè lui steso ha creato la moda, ha iniziato la storia della moda italiana. Citazione di ANNA FENDI.
GOOD IN ITALY © 2013  | PRIVACY POLICY  |   EMAIL GOODINITALY@GMAIL.COM
Cierredata srl - Servizi Web e audivisivi |  Sede Legale: Clivo di Cinna,221 – 00136 Roma Tel 06 35404492 Fax +39 1782201336 P.IVA 08838561002
GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197/2014 | Direttore responsabile: Stefania Giacomini
Torna ai contenuti