KYOTO: TEMPLI, KIMONO E RAMEN | GOOD IN ITALY WEBTV - GOOD IN ITALY

PRESIDENTE ON. SANDRA CIOFFI
IN COLLABORAZIONE CON ITA | ITALIAN TALENT ASSOCIATION
Direttore Stefania Giacomini
Project Web Manager    Raffaella Giuliani

GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197 DEL 2014
Fondatori Giacomini - Giuliani

Vai ai contenuti

HOME | KYOTO: TEMPLI, KIMONO E RAMEN
|  ARCHIVIO    

KYOTO: TEMPLI, KIMONO E RAMEN
Date: 22/05/2018
TURISMO | OCCHIO SUL MONDO
______________________________________________
KYOTO: TEMPLI, KIMONO E RAMEN  di Stefania Giacomini

È decisamente la città più tradizionale di tutto il Giappone. Eppure, all'arrivo si resta ingannati dalla megastazione ferroviaria da 14 piani la cui realizzazione ha suscitato non poche polemiche.
I primi segnali di una città 'a dimensione umana ' sono gli edifici più bassi e le gallerie con tanti piccoli negozietti di oggetti tradizionali come il ventaglio e il kimono.
Kyoto è stata città imperiale e i segni di questo suo prestigioso passato sono i templi e il palazzo del'imperatore. Molti di questi sono patrimonio dell'umanità: ll castello Nijo-jo , il padiglione d'oro e la

stessa residenza imperiale. Quasi tutti però sono inaccessibili all'interno che per lo piu' è spoglio. Vale la pena visitarli per le costruzioni architettoniche e i tanti giardini che circondano questi siti realizzati e mantenuti con una attenzione maniacale. Con un tour organizzato li si può vedere più velocemente ma sono accessibili anche viaggiando individualmente Dipende però in quale periodo si visita il Giappone e le città: evitate la 'Golden Week' quando tutti i giapponesi sono i vacanza.... vi eviterete lo stress delle folle e delle file.
A Kyoto si possono trovare anche maestri tradizionali della lavorazione del tessuto come Kunzoburo , noto nelle piu' importanti città della moda nel mondo, o negozi di carta giapponese. Interessanti anche i luoghi per la cerimonia del the(su questo tema dedicheremo un servizio a parte).
Qui a Tokyo si vedono molti kimono indossati da signore di tutte le età e a tutte le ore. Con disinvoltura e con gioia queste gentili orientali si mettono in posa con i turisti per uno scatto fotografico. Basta chiederlo con garbo e gentilezza.
La città è nota anche per la sua varietà gastronomica: In particolare il ' ramen’; pare che sia il migliore di tutto il Giappone. In pratica si tratta di una zuppa con vari ingredienti tra cui i famosi ' spaghetti orientali'. Un'esperienza particolare, che racconto nel servizio, è la sua degustazione in uno di questi locali tradizionali che a noi occidentali può lasciare perplessi.
E anche qui, città più orgogliosamente tradizionale, si vedono locali come bar o supermercati con le scritte in italiano: Un esempio? "Caffè veloce" che è una catena di numerosi bar dove si può degustare un vero caffè italiano o "Avanti" un supermercato che si trova proprio nella mega stazione diventata, con il suo albergo , i ristoranti e negozi un'attrazione turistica. Per fortuna vincono i templi!
GOOD IN ITALY © 2013  | PRIVACY POLICY  |   EMAIL GOODINITALY@GMAIL.COM
Cierredata srl - Servizi Web e audivisivi |  Sede Legale: Clivo di Cinna,221 – 00136 Roma Tel 06 35404492 Fax +39 1782201336 P.IVA 08838561002
GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197/2014 | Direttore responsabile: Stefania Giacomini
Torna ai contenuti