PREMIO "ARTE SOSTANTIVO FEMMINILE" | GOOD IN ITALY WEBTV - GOOD IN ITALY

PRESIDENTE ON. SANDRA CIOFFI
IN COLLABORAZIONE CON ITA | ITALIAN TALENT ASSOCIATION
Direttore Stefania Giacomini
Project Web Manager    Raffaella Giuliani

GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197 DEL 2014
Fondatori Giacomini - Giuliani

Vai ai contenuti

HOME |
PREMIO "ARTE SOSTANTIVO FEMMINILE |  ARCHIVIO    

____________________________________________________________
PREMIO "ARTE SOSTANTIVO FEMMINILE
Date: 16/03/2018
ARTE CULTURA SPETTACOLO
______________________________________________
PREMIO "ARTE SOSTANTIVO FEMMINILE

La cerimonia di premiazione ha coinvolto otto donne che hanno fatto dell'arte e della cultura un impegno di vita per ridurre quel solco che da sempre vede il mondo della creatività appannaggio quasi esclusivo del pianeta maschile.

Da dieci anni , l'11 marzo, si rinnova la tradizione della cerimonia del premio "Arte: sostantivo femminile" -

IL PREMIO, ORGANIZZATO DALL’ASSOCIAZIONE A3M PRESIEDUTO DA MADDALENA SANTERONI - IN COLLABORAZIONE CON LA GALLERIA NAZIONALE D’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA DIRETTA DA CRISTIANA COLLU, HA PREMIATO FRANCESCA ARCHIBUGI REGISTA E SCENEGGIATRICE, PIERA DETASSIS DIRETTORE DI CIAK, PRESIDENTE DELLA FONDAZIONE CINEMA PER ROMA, PRESIDENTE ACCADEMIA DAVID DI DONATELLO, VALERIA GIULIANI COLLEZIONISTA E CREATRICE CON IL MARITO DELLA FONDAZIONE GIULIANI, TERESA MACRI’ CRITICA D’ARTE E DOCENTE ,TOMASO BINGA ARTISTA, MYRTA MERLINO GIORNALISTA, FEDERICA PIRANI DIRIGENTE E FUNZIONARIO DIRETTIVO BENI CULTURALI COMUNE DI ROMA, DANIELA PORRO DIRETTORE DEL MUSEO NAZIONALE ROMANO,UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA E CAVALIERE DELLA LEGION D’ONORE DELLA REPUBBLICA FRANCESE.

Le premiate degli anni precedenti
"Molte le donne importanti che hanno e stanno portando avanti con coraggio e dedizione l’arte al femminile in ogni campo." dice la presidente maddalena santeroni continua -"ne ricordiamo con affetto alcune che non sono più con noi: laura BIAGIOTTI , CARLA FENDI vere mecenate, amanti dell’arte e del loro paese e infine LEA MATTARELLA che davvero troppo presto non è più tra noi ma che ci ha lasciato un ricordo affettuoso e sincero.

"Da ricordare - aggiunge il presidente onorario di A3M Angelo Bucarelli che ha presentato il premio - "tre giovani medici che hanno coraggiosamente iniziato un percorso in Galleria Nazionale con i malati di Alzheimer: FEDERICA MANNARELLA, CATERINA SILVERI e ROSSELLA LIPEROTI".E nel 2017 è stata premiata TITTI POSTIGLIONE della Protezione Civile,che ha lavorato a stretto contatto con il Mibact durante l’emergenza terremoto.

Note delle premiate del 2018

FRANCESCA ARCHIBUGI regista e sceneggiatrice
Perché ha saputo valorizzare nel suo lavoro la tematica della difficoltà di genere in tutti i suoi aspetti. Per la giornata internazionale contro la violenza alle donne ha girato il docufilm Giulia ha picchiato Filippo. Ha ottenuto molti e prestigiosi riconoscimenti per il suo lavoro chesi occupa principalmente di sentimenti, musica, arte.

PIERA DETASSIS
Direttore di CIAK,Presidente della Fondazione Cinema per Roma,PresidenteAccademiaDavid di Donatello.Perché oltre a rendere prestigioso nel mondo il giornalismo cinematografico italiano a firma femminile, nel suo lavoro critico si è sempre impegnata a ricercare e valorizzare
il contributo che le donne hanno datoall'arte del cinema, soprattutto come registe e come attrici. Il suo impegno scientifico originale riguarda la definizione
critica dei personaggi femminili nella filmografia a firma maschile, contribuendo a demistificare i ruoli attribuiti alle donne attraverso il cinema.

VALERIA GIULIANI
collezionista e creatrice con il marito della Fondazione Giuliani
Perché il suo collezionare non dà importanza al nome dell’artista o la sua posizione nel mercato, ma alla forza creatrice che sprigiona dal talento dell’artista che incontra e con cui si pone come voce dialogica di stimolo, conferma, verifica creando per l’opera lo spazio ideale per esprimersi con completezza e pienezza.
La sua Fondazione è conosciuta come una raffinata realtà all’interno della città di Roma.

TERESA MACRI' critica d’arte e docente
Perché ha dedicato una vita all’arte. E’ docente di Fenomenologia delle Arti Contemporanee all’Accademia di Belle Arti di Roma, curatrice di mostre internazionali e scrittrice,collabora con diversi magazine.
Scrive con convinzione e qualità di arte e cultura con attenzione e dialettica precisa, incoraggiando e stimolando l’interesse e il rispetto dei tantissimi lettori che ha.

TOMASO BINGA artista
Perché con la sua forza e la sua grazia riesce a dare all’arte sbocchi inaspettati e sorprendenti nell’universo della creatività.
Ha acquisito il nome d'arte di Tomaso Binga come forma di protesta di fronte ai privilegi del mondo maschile rispetto a quello femminile È tra le figure di punta della poesia fonetico-sonora-performativa italiana,ha partecipatoa varie Biennali di Venezia e alla Quadriennale di Roma. Ha insegnato Teoria e Metodo dei mass media presso l’Accademia di Belle Arti di Frosinone

MYRTA MERLINO giornalista
Perché con energia e determinazione crede nel mondo del lavoro al femminile e nel compito della cultura e dell’arte come elemento educativo e sociale di fondamentale importanza per il nostro cammino di perfezionamento della civiltà, e nel ruolo determinante della donna nel ricoprire cariche in qualsiasi ambito lavorativo.

FEDERICA PIRANI dirigente e funzionario
direttivo Beni Culturali Comune di Roma
Uno dei funzionari della Sovrintendenza capitolina che negli ultimi anni ha meglio definito l’identità culturale dei musei civici di Roma da Palazzo Braschi alla Galleria Comunale, dove ha curato la realizzazione di mostre di alto profilo scientifico ma anche capaci di attrarre l’interesse del grande pubblico come “Affinità elettive da De Chirico a Burri”.

DANIELA PORRO Direttore del Museo Nazionale Romano,Ufficiale della Repubblica Italiana e Cavaliere della Legion d’Onore della Repubblica Francese
Perché da storica dell’arte, si occupa da sempre di gestione museale raggiungendo le più alte cariche amministrative. Dirigente del Ministero tra i più esperti nel settore, vanta una consolidata esperienza sia nella direzione di istituti, sia nella gestione amministrativa.

GOOD IN ITALY © 2013  | PRIVACY POLICY  |   EMAIL GOODINITALY@GMAIL.COM
Cierredata srl - Servizi Web e audivisivi |  Sede Legale: Clivo di Cinna,221 – 00136 Roma Tel 06 35404492 Fax +39 1782201336 P.IVA 08838561002
GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197/2014 | Direttore responsabile: Stefania Giacomini
Torna ai contenuti