THE SHOW MUST GO ON - GOOD IN ITALY

PRESIDENTE ON. SANDRA CIOFFI
IN COLLABORAZIONE CON ITA | ITALIAN TALENT ASSOCIATION
Direttore Stefania Giacomini
Project Web Manager    Raffaella Giuliani

GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197 DEL 2014
Fondatori Giacomini - Giuliani

Vai ai contenuti

HOME | THE SHOW MUST GO ON|  ARCHIVIO    

____________________________________________________________________________________________________________________________
THE SHOW MUST GO ON autore Joao Magalhaes di Stefania Giacomini
Date: 07/11/2017
CURIOSITA'
___________________________________________________________________________________________________________________________


THE SHOW MUST GO ON autore Joao Magalhaes di Stefania Giacomini

'The show must go on' 'Lo spettacolo deve andare avanti' :non c'è titolo piu' azzeccato per questo libro fotografico di Joao Magalhaes ,autore e proprietario portoghese  di un unico ed originale museo a Malaga-
" Il titolo del libro segue un tema ma nel mio spazio - dice con orgoglio il signor Magalhaes ci sono 200 abiti sin dalla 'belle epoque all'inizio del 20 esimo secolo ad oggi".
Nel testo mi ha colpito questa frase :' l'abito creato da un grande sarto è piu che un abito è l'espressione vivente dell' arte contemporanea mi spiega perchè?
"Perche alcuni capi sono cosi belli anche per la qualità e la finezza 'del fatto a mano' che si possono considerare capolavori.
Per esempio le collezioni Dior ,firmate da John Galliano, sono delle sculture.Mi ricordo quella del 2004 ispirata alla civiltà egizia ma adattata al nostro tempo... indimenticabile!"
Pensa dunque che non ci siano altre forme d'arte?
"Certo che ci sono sempre quelle tradizionali ma per me la moda è quella che considero la piu desiderabile. sono stato di recente alla mostra antologica su Dior al Museo delle Arti Decorative a Parigi ed ho atteso un'ora prima di entrare. E' tutto esaurito da mesi."
Quando ha iniziato a collezionare abiti ed auto e cosa l'ha spinta?
"La mia collezione di auto e' anche piu' antica ed è piu dfficile raccogliere i diversi modelli. Ci ho impiegato decine di anni sin dal 1960 dello scorso secolo. Per la moda è decisamente piu' facile se si ha gusto e la conoscenza del settore e francamente è anche piu' piacevole. Ho iniziato circa 10 anni fa ed ho lavorato nella moda per tutta la mia vita. Adoro andare sempre a Parigi e là ho visto alcuni giorni fa alcuni interessanti modelli ma anche molto costosi.
Qual è la sua idea di bellezza?
"Preferisco la semplicità al gusto molto sofisticato. Per esempio ho visto alcuni giorni fa una giovane rifugiata delle Nigeria bellissima. Sono sicuro che è piu' bella ed elegante di alcune modelle di Victoria Secret.
Cosa pensa della moda italiana: alcuni dicono che è morta: Lei che ne pensa?La moda italiana è ancora un'eccellenza?
Non sono d'accordo la moda italiana non è morta anzi  adoro l'ultima collezione di Gucci e Valentino con in loro nuovi stilsiti che hanno modernizzato i look come Fendi , Prada, la grande Donatella Versace o Dolce e Gabbana ,Armani sebbene ,secondo il mio gusto, sia molto 'conservatore'

 VIDEO


LASCIATE UN COMMENTO


GOOD IN ITALY © 2013  | PRIVACY POLICY  |   EMAIL GOODINITALY@GMAIL.COM
Cierredata srl - Servizi Web e audivisivi |  Sede Legale: Clivo di Cinna,221 – 00136 Roma Tel 06 35404492 Fax +39 1782201336 P.IVA 08838561002
GIORNALE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI ROMA N. 197/2014 | Direttore responsabile: Stefania Giacomini
Torna ai contenuti